Dettaglio Evento

il:giovedì 21 ottobre 2021

Il buon esito del trattamento della psicosi all’esordio è da una
parte legato alla tempestività dell’intervento, con conseguente

riduzione della durata di psicosi non trattata (Duration of Un-
treated Psychosis, DUP), dall’altra alla qualità degli interventi

terapeutici e psicosociali messi in atto. Nei primi 2-5 anni si
può determinare l’evoluzione verso la cronicizzazione o verso
la recovery.
C’è ampio consenso oggi circa la necessità di un intervento

multidimensionale specifico ed immediato, la cui assenza influ-
isce sulle ricadute e la cronicizzazione.

Più del 70% dei casi di psicosi franca sono preceduti da una fase
in cui compaiono segnali di disagio e di difficoltà in un periodo

di durata variabile in media tra 2 e 4 anni. Gli interventi multi-
dimensionali sono volti sia a prevenire la comparsa della franca

psicosi che a mitigare l’effetto long- time dei sintomi negativi,
cognitivi e più in generale a salvaguardare il funzionamento
dell’individuo. Sono stati messi a punto in Italia (Programma

2000 - A.Cocchi; A. Meneghelli) e in Europa (Pensione Bettina-
Austria) procedure di ingaggio e assessment rivolte ai pazienti

all’esordio.

L’evento formativo illustrerà gli aspetti salienti di alcuni pro-
grammi di intervento precoce.

Sottolineeremo l’esigenza di dotare i servizi di un’équipe dedi-
cata, specificamente formata e multiprofessionale.

Indispensabile la collaborazione tra insegnanti, familiari e pe-
diatri al fine di riconoscere le fasi prodromiche.

3,0

crediti

ECM

stato:

In Corso

dura ore:

3
Segreteria
CIPPUS
Indirizzo:Via P. Vivenzio, 7 - 80035 Nola (NA)
Tel:0818231562
Fax:-
Mail: sedecampania@fondazioneanthea.it
Web:www.fondazioneanthea.it
Si terrà presso
Sede:
Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Salerno
Indirizzo:
Via SS Martiri Salernitani, 31 SALERNO (SA) Salerno



Sessioni in cui il corso è suddiviso

Sessioni Obbligatorie

Sessione unica

NOTA: ai fini dell'ottenimento dei crediti formativi previsti, sussiste l'obbligatorietà di frequenza a tutte le SESSIONI.



Relatori

Responsabili Scientifici

Relatori e Moderatori

CognomeNomeQualifica
CORRIVETTIGiulioDIRETTORE U.O SALUTE MENTALE DS-68 ASL SALERNO
COZZUTOArmandoPresidente Ordine Psicologi Campania
DI MUNZIOWalterFondazione Cerps
KATCHINGHeinzEx Direttore clinica psichiatrica Università di Vienna
PINTOGaetanoPsichiatra
RAMUNNIFrancescoDirigente Dipartimento Salute Mentale ASL SA
SAPIACarmelaPsicologo - Centro Esordi ASL Salerno
SPINARosaSociologo - Centro Esordi ASL Salerno
https://www.ordinemedicisalerno.it/web/